MESSINA. Si chiude il cerchio nelle amministrative messinesi, Nino Germanà, il deputato della Lega che da settimane con la tua posizione impediva l’unità del centrodestra, ha deciso di correre a fianco del candidato di Sicilia vera Federico Basile. Di seguito la sua nota.

“Prima l’Italia nasce per porre sempre e comunque in primo piano gli interessi dei territori e dei suoi cittadini rigettando la logica di chi intende la politica quale strumento per salvaguardare gli interessi di pochi a scapito del bene comune. Prima L’ITALIA. Fedeli a questi principi e valori – prosegue Germaná – intendiamo accettare l’invito rivoltoci da Cateno De Luca e Federico Basile ad unire le forze per il bene di Messina in occasione delle prossime Elezioni amministrative per la scelta del suo Sindaco e del suo Consiglio Comunale. È arrivato il momento, infatti, di superare sterili logiche di posizionamento che non tengono conto delle reali esigenze di Messina e della sua comunità, in nome di interessi di retrobottega e dei soliti noti, e di avviare un percorso virtuoso che attraverso scelte amministrative attente e mirate favoriscano la città e la sua crescita, restituiscano dignità ai suoi quartieri e proiettino i nostri giovani verso un futuro di speranza. È chiaro, dunque, che quello che vogliamo costruire è un quadro del tutto nuovo, che esce dal tipico schema delle coalizioni, aperto a tutti, e vuole schierasi in un’unica direzione: quella di Messina. Pronti, quindi, – conclude l’esponente di Prima L’Italia – ad accogliere l’invito di Cateno De Luca a fare sintesi e squadra per Messina e i messinesi e a definire, conseguentemente, un percorso in comune per le prossime amministrative in città”.

guest
1 Comment
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] accusando De Luca di essere fuggito scippando la dignità alla città di Messina. Un mese dopo, l’accordo elettorale in vista delle amministrative che li vedrà fianco a fianco a sostegno di Federico Basile (accordo sconfessato dal segretario […]