MESSINA. Parcheggi, potenziamento dei mezzi pubblici e sicurezza “per il continuo e incontrollato transito di tir che sfrecciano pericolosamente a qualsiasi ora sul viale Boccetta”. Questi i motivi per cui stamattina alcuni attivisti di “Ideamessina” saranno presenti al sit-in organizzato presso l’ingresso della villa Mazzini, informando i cittadini dell’iniziativa e raccogliendo le firme necessarie per una petizione.

“Parecchi residenti e commercianti del viale Boccetta ci manifestano la loro esasperazione per il continuo e incontrollato transito di tir che sfrecciano pericolosamente a qualsiasi ora sul viale Boccetta, per la oramai cronica carenza di parcheggi e di mezzi pubblici. Abbiamo deciso quindi di promuovere una petizione finalizzata ad ottenere le dovute e necessarie risposte, da inoltrare alla IV municipalità e all’amministrazione comunale”, scrivono infatti i membri del movimento.

Le richieste della raccolta firme sono, appunto: “La realizzazione di stalli all’interno dei marciapiedi con larghezze superiori al 3,5 metri; il potenziamento dei mezzi pubblici presenti in zona; il ripristino delle strutture metalliche presenti lungo il viale Boccetta e la realizzazione di impianti semaforici in corrispondenza degli attraversamenti pedonali con comando manuale; la potatura degli alberi che sul viale Boccetta ostruiscono la visuale degli impianti semaforici e delle strutture metalliche dotate di segnalazioni luminose; e azioni efficaci per regolamentare l’attraversamento indiscriminato dei mezzi pesanti sul viale Boccetta, al fine di salvaguardare l’incolumità dei cittadini”.

“Al termine della petizione formuleremo alcune proposte che discuteremo con la IV municipalità e, quindi, con l’amministrazione, al fine di individuare le necessarie soluzioni. Invitiamo i cittadini a contattarci per segnalarci le diverse problematiche cittadine, fornendo il loro fattivo contributo per l’individuazione delle possibili soluzioni”, concludono.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments