MESSINA. E’ scoppiato un altro focolaio di contagi da coronavirus tra la categoria più a rischio di quelle soggette alle conseguenze della covid-19: questa volta sono 13, tutti anziani, i soggetti trovati positivi al coronavirus in una casa di riposo di via Boner, quasi la totalità degli ospiti.

I tredici anziani, positivi al test rapido, saranno trasferiti stamattina al Covid Hotel di Trappitello, centro attrezzate per la cura della patologia Covid-19 e destinato integralmente al trattamento dell’infezione da coronavirus. Le condizioni degli ospiti della casa di riposo sono buone, e non c’è nessuno in condizioni tali da dover essere ricoverato per cure specifiche in ospedale.

Poco meno di una settimana fa, alla casa di riposo “Cannizzaro” di via Tommaso Cannizzaro bassa erano stati 24 gli anziani positivi, che erano poi stati trasferiti alla clinica San Camillo e alla residenza sanitaria assistita Opus di via Palermo.

 

guest
1 Comment
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] tredici anziani risultati positivi al test rapido nella casa di riposo di via Boner, una in particolare si trova in […]