MESSINA. Sabato 4 e domenica 5 febbraio prosegue la stagione Teatrale ai Magazzini del Sale, organizzata dal Teatro dei Naviganti, con lo spettacolo I Cento Pazzi, di e con Giovanni Guardiano, raffinatissimo interprete siciliano che dopo il diploma al Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Gigi Proietti ha frequentato poi il GITIS, seguendo le orme dell’illustre regista russo Vasiliev.

Guardiano debutta sul piccolo schermo nel 1989 nel telefilm Classe di ferro, sotto la regia di Bruno Corbucci e affiancato da Rocco Papaleo, Paolo Sassanelli, Maurizio Mattioli, Luca Venantini, Giampiero Ingrassia e Adriano Pappalardo. Memorabile la sua interpretazione  del capo della scientifica Jacomuzzi nella serie “Il commissario Montalbano”.

L’autore porta ai Magazzini la sua ultima creatura “I Cento Pazzi”, appassionato monologo in cui lo “spettacolo” della mafia in un tribunale rivela la sua grottesca teatralità e si trasforma in materia scenica, fra boss-attori scadenti che tentano invano di celare la loro natura brutale di fronte a giudici-registi, pentiti-critici e vittime-spettatori. Ci provano, ci provano davvero a sembrare dolci colline, questi vulcani colmi di rabbia. Ma li tradisce la mimica. Li tradisce la loro vera natura. 

Un video già visto chissà quante volte sul maxi processo, una di quelle cose che da siciliani impaurisce e inorgoglisce al contempo, diventa improvvisamente materia teatrale che, come tale, può essere finalmente dissacrata.
Per prenotazioni: chiamare lo 090 2924580 e lasciate un messaggio precisando il vostro nome, indicando il giorno per cui intendete prenotare ed il numero di posti che vi interessano e lasciando un recapito. il messaggio vale come prenotazione. Sarete richiamati solo in caso di problemi.

Prenotazioni su whatsApp al 3395035152.

Contributo ingresso € 10,00 (intero) € 8,00 (ridotto –sotto i 25 anni)

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments