MESSINA. Si è conclusa ieri mattina la tornata elettorale per l’elezione della Rappresentanza Sindacale Unitaria presso la Società Caronte & Tourist che si occupa del traghettamento sullo Stretto di Messina.

Le operazioni di voto si sono protratte per quattro giorni ed hanno coinvolto tutto il personale marittimo e amministrativo dell’azienda.  A voltare sono stati 278  lavoratori su un totale di 341 aventi diritto ( l’81,5 % ). Una percentuale valutata positivamente, tenendo conto che era la prima volta che si andava alla elezione a scrutinio segreto della Rru.

Positiva anche la spinta alla partecipazione attiva, che ha visto concorrere complessivamente 6 liste in tre differenti collegi, e pertanto anche con un cospicuo numero di canditati.

Inoltre, le organizzazioni sindacali dei trasporti di Cgil, Cisl e Uil evidenziano il grado di maturità e di consapevolezza, sia dell’elettorato passivo che di quello attivo, che ha consentito lo svolgimento sereno della consultazione senza alcuna manifestazione di dissenso o contestazioni, a conferma della correttezza e trasparenza di tutta la procedura.

“Con un quadro di delegati così legittimato e relazioni sindacali già peraltro consolidate  – si legge in un comunicato – è possibile mantenere un serio confronto con l’azienda sui temi dell’occupazione, dei diritti, della efficienza di un servizio essenziale che riguarda la mobilità sullo Stretto”.  

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments