MESSINA. Un momento di confronto su arte, legalità e spiritualità legata al Natale con lo sguardo rivolto a due opere siciliane del Caravaggio: la Natività di Palermo, rubata nel 1969, e l’Adorazione dei pastori, esposta al Museo Regionale di Messina. E proprio al MuMe sabato 11 dicembre, alle ore 11, si terrà l’incontro dal titolo “Caravaggio ‘sulla via del ritorno’. Le Natività di Palermo e Messina”.

In occasione dell’iniziativa, promossa dall’associazione “Cara beltà” in sinergia con il deputato messinese Francesco D’Uva, sarà presentato il libro di Michele Cuppone “Caravaggio, la Natività di Palermo. Nascita e scomparsa di un capolavoro” e sarà esposta una copia in scala della Natività, del maestro Calogero Termine, uguale a quella già donata nel 2017 a Papa Francesco dalla Commissione Antimafia.

Al dibattito, moderato dalla giornalista Milena Romeo, interverranno il direttore del MuMe Orazio Micali, il vescovo ausiliare dell’Arcidiocesi di Messina Mons. Cesare Di Pietro, il Procuratore della Repubblica di Messina Maurizio De Lucia e Michele Cuppone, autore del libro. A concludere i lavori sarà il deputato di Messina, Francesco D’Uva, Questore della Camera dei deputati.

Si precisa che, in conformità con la normativa in vigore per l’emergenza sanitaria da Covid19, l’accesso alla sala sarà limitato fino al raggiungimento dei posti consentiti. Pertanto, si richiede di accreditarsi all’indirizzo email mromeo100sicilie@gmail.com oppure a eventi.questoreduva@camera.it, entro giovedì 9 dicembre alle ore 15, indicando i nominativi e la testata per cui si interviene all’iniziativa.  Alla sala sarà consentito l’ingresso solo se in possesso di super green pass.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments