Le due messinesi di serie D hanno oggi portato negli spogliatoi una buona dose di gol con la complicità delle loro approssimative difese e la bontà degli attacchi del Portici e della Cittanovese. Cinque in dotazione al Messina da parte dei calabresi, quattro per il CdM dai campani. Ora tutto si fa sempre più difficile e le nostre due rappresentanti corrono sul filo del rasoio della salvezza. Non pensiamo possano aspirare ad altri traguardi. Se ci aggiungiamo le settimane passate a litigare ( l’ACR in particolare) e le inadempienze organizzative che portano gli organi di sicurezza a sbattere in faccia le porte dello stadio, i risultati, anze le sconfitte, vengono da sole. Chi mai potrà mettere riparo anche alle fughe annunciate dei calciatori dalla città? Sciotto e i suoi hanno dimostrato di non farcela. Le contestazioni non portano risultati, i politici non sappiamo dove possano intervenire se non con promesse da “politici”. Certo la sorpresa , paradossalmente , resta dentro la caduta inaspettata e in verticale del Città di Messina. Il Percorso degli uomini di Furnari resta illeggibile rispetto alla chiarezza di qualche mese fa. Aspettiamo che ce lo spieghino i massimi dirigenti e l’allenatore dei giallorossi del presidente Lo Re. Taciamo per rispetto sull’Igea Virtus. Altri 5 gol a Bari da aggiungere nel paniere delle squadre nostre malandate,

In Eccellenza ancora un compitino e buon pareggio per il Camaro che , di riflesso, sta mostrando un calo o di tensione o di consapevolezza tecnica. Le maldestre partenze di Assenzio e Mannino hanno indebolito più del previsto la compagine di Lucà. La vetta si allontana sempre più e la squadra sembra un po’ annoiata e poco serena. Stranezze del pallone. Il Milazzo invece continua a tenere alto il suo impegno verso i primi posti. Ben guidato da mister Ferrara continua a farsi apprezzare e vincere. In flessione anche il Terme Vigliatore ma nulla si può rimproverare fin qui ai tirrenici. Un girone d’andata di buon livello gli garantisce una tranquilla posizione di classifica. La Jonica riposava e chissà se ne avrà tratto giovamento. 

Ciccio Manzo

 

RESOCONTO DELLA GIORNATA

MESSINA-CITTANOVESE 3-5

Marcatori: 5′ e 49′ Crucitti, 7′ st Ferrante, 8′ st Biondi, 42′ st Cianci, 46′ Scoppetta

Messina: Lourencon, Janse (12′ st Cocimano), Barbera, Biondi, Cande’, Ferrante, Arcidiacono, Bossa, Marzullo (33′ st Tedesco), Amadio, Catalano (42′ st Dascoli). A disp.: Meo, Carini,  Ba, Tedesco,  Traditi, Selvaggio. All. O.Biagioni

Cittanovese: Cassalia, Cianci, Pavigliani, Tomas (18′ st Scoppetta), Alfano, Villa, Postorino (18′ st Gioia), Trofo, Abayian, Crucitti, Napolitano (48 st D’Agostino). A disp.: Foti, Albanese, Touray, Ficara, Cataldi, Zeroual. All. D.Zito

Arbitro: F. D’Eusanio di Faenza

Assistenti: C. Pelosi di Ercolano e D. Maione di Nola

Ammoniti: Candè,Napolitano, Trofo, D’Agostino

Espulsioni: 41′ pt Biagioni, 41′ st Biondi

Angoli:  5 – 5

Recupero: 3′ – 5′

PORTICI-CITTA’ DI MESSINA 4-1
Marcatori: 18′ Onda, 31′ Di Prisco, 43′ Coratella, 47′ pt Di Prisco, 34′ st (rig.) Galesio (CdM)

Portici: Marone, Boussada (4′ st Panico), Salimbè, Nappo, Sall, Cretella, Atteo (18′ st Cardinale), Di Prisco, Improta (40′ st Imbimbo), Onda (27′ st Felleca), Coratella (11′ st D’Angelo). A disp.: Antico, Marzano, Romano, Carrafiello. All.: Liguori
Città di Messina: Berikashvili, Crucitti (32′ st Fofana(, Fragapane, Grasso (1′ st Bonamonte), Bombara, Dama, Nicosia (30′ st Miotto), Quintoni, Galesio, Argomenti, Codagnone (1′ st Santoro). A disp.: Paterniti, Bellopede, Ferraù, Silvestri, Princi. All.: Furnari.
Arbitro: Iacobellis di Pisa
Assistenti: Cataneo di Foggia e Festa di Barletta
Ammoniti: Boussada (P), Quintoni (CdM), Coratella (P), Sall (P)
Espulsi: 15′ st Sall (P – doppia ammonizione)

 

Contro il Portici dura batosta per il Città di Messina di mister Furnarij. I giallorossi durano meno di 45 minuti sul campo con i locali che sbloccano il match al 18′ quando Di Prisco mette Onda davanti al portiere, quest’ultimo non si fa pregare e fa 1-0. Al 32′ lo stesso Di Prisco si mette in proprio e realizza il 2-0 con un grande tiro al volo. Momento di buio per i siciliani : prima Onda serve la palla del 3-0 a Caratella poi di nuovo Di Prisco fa 4-0 qualche secondo dopo.

Nella ripresa è sempre il Portici ad avere la situazione in pugno e nel giro un minuto sfiora il quinto gol ma prima Coratella calcia fuori da buona posizione, poi Di Prisco si fa ipnotizzare a tu per tu dal portiere ospite. Al 60′ i campani rimangono in dieci per il doppio giallo mostrato a Sall. All’80’ rigore per i siciliani: dal dischetto va Galesio che realizza il gol della bandiera.

Serie D girone I. Le gare della 21° giornata:

Bari –  Igea Virtus Barcellona  5-0

Messina –  Cittanovese  3-5

Nocerina – Castrovillari 0-1

Palmese -Gela 1-2

Portici – Città di Messina 4-1

Roccella – Acireale 1-2

Rotonda – Turris (RINVIATA)

Sancataldese – Marsala 1-3

Troina – Locri 2-0

La classifica:

Bari 52
Turris Calcio (-2) 40
Marsala 35
Castrovillari 34
Cittanovese 34
Portici 33
Gela 31
Acireale 30
Palmese 29
Nocerina 29
Troina 29
Locri 25
Sancataldese 22
Roccella 22
Città Di Messina 22
Messina 21
Igea Virtus  14
Rotonda 10

ECCELLENZA

PALAZZOLO-CAMARO 1-1

Marcatori: 29′ st Cappello, 39′ st Grasso (P)

Palazzolo: Ferla, Mollica (33′ st Arena A.), Miraglia (12′ st Dentice), Camara, Peluso, Pettinato, Fichera (24′ st Grasso), Giordano, Cortese, Sciacca (10′ st Diallo), Frittitta. A disp.: Saitta, Spinelli, Coniglione, Carpinteri, Palmisano. All.: Catania
Camaro: Sanneh, Cappello, Mondello, Munafò, Morabito, Campo, Paludetti (45′ st Ginagò), Cardia, D’Amico (22′ st Genovese), Arena G. (21′ Spoto – 34′ st Muscarà), Falcone. A disp.: Alleruzzo, Pantano, Freni, Lembo, De Marco. All.: Luca
Arbitro: Di Loreto di Terni
Assistenti: Scribani e Verinano di Agrigento
Ammoniti: Frittitta (P), Cardia (C)

 

Risultati eccellenza girone B 19° giornata : 

Atl. Catania-Santa Croce 1-1
Biancavilla-Scordia 3-1
Marina di Ragusa-Giarre 2-0
Palazzolo-Camaro 1-1
Rosolini-Paternò 1-1

Real Aci-Milazzo 1-2

Giocata sabato
Terme Vigliatore-San Pio X 1-2

Riposa: Jonica

Classifica:

Marina di Ragusa 36
Biancavilla 36
Palazzolo 34
Camaro 30
Milazzo 28
Santa Croce 28
Paternò 27
Terme Vigliatore 25
Giarre 22
Scordia 20
Catania San Pio X 20
Atletico Catania 18
Jonica 13
Rosolini 13
Real Aci 7

guest
2 Commenti
meno recente
più recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Calcio, la domenica delle messinesi  Lettera Emme […]

trackback

[…] Calcio, i risultati delle messinesi  Lettera Emme […]