ROMA. L’inizio del procedimento di bonifica dell’area di Fondo Fucile è accompagnato dalla dichiarazione nell’Aula di Montecitorio dell’onorevole Matilde Siracusano (Forza Italia) che ha ringraziato  la ministra del Sud Mara Carfagna per l’attenzione posta sulla vicenda della baraccopoli.

«Ringrazio la ministra Carfagna a nome di tutte quelle famiglie alle quali verrà restituita la dignità che avevano perduto. In un momento in cui c’è grande disaffezione nei confronti dell’attività parlamentare e le istituzioni le misure che stanno consentendo il risanamento delle aree in cui sorgono le baraccopoli di Messina stanno producendo già degli effetti diretti nel miglioramento della qualità della vita di numerosi cittadini messinesi. Questo ci inorgoglisce e ci fa comprendere quanto sia importante l’attività che viene svolta tra queste mura». Così la deputata di Forza Italia, Matilde Siracusano, intervenendo nell’Aula di Montecitorio nel corso del question time. La parlamentare azzurra ha chiesto alla ministra per il Sud e la coesione territoriale Mara Carfagna di chiarire quali siano i termini di avanzamento degli interventi per il risanamento e la riqualificazione urbana e ambientale delle aree delle baraccopoli della città di Messina.  «L’impegno per la città dello Stretto tuttavia non può esaurirsi con queste misure. Infatti, c’è ancora tanto da fare – conclude Siracusano –, come ad esempio il risanamento della zona Falcata.»

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments