MESSINA. Una domenica dedicata all’incontro con i passanti, incuriositi dal progetto di Carlo Calenda, che hanno trovato nei nostri giovani un’interfaccia per conoscere meglio Azione.
Il presidio fisico è un lusso che può permettersi quella politica che non teme il confronto e che ha qualcosa da dire. Così, incontrare la gente e poter raccontare i valori del partito e le battaglie che, sul territorio, i gruppi stanno portando avanti, diventa un momento importante per il quale sentiamo di voler ringraziare i nostri giovani azionisti e gli attivisti tutti che si sono proposti e messi a disposizione per l’odierna iniziativa”, così Eleonora Urzi Mondo e Mario Galluppi di Cirella, membri del comitato regionale siciliano di Azione.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments