Author: Redazione

PALERMO. La neve, in Sicilia, è sempre un evento. Se poi ne cade giù talmente tanta da far chiudere un’autostrada, la A19 Palermo-Catania, l’evento diviene straordinario. Stamattina, infatti, all’altezza dello svincolo di Enna gli automobilisti si sono dovuti fermare a causa del ghiaccio che si era formato sull’asfalto che rendeva rischioso il proseguimento, con vetture ferme in galleria in prossimità dell’uscita autostradale. Enna, addirittura, per … Continue reading Neve, chiusa stamattina la A19 Palermo-Catania »

Ordine di carcerazione eseguito ieri dai poliziotti della Squadra Mobile a carico di ARENA Giovanni, 64 anni, messinese. L’uomo dovrà espiare una pena di 10 anni, 10 mesi e 12 giorni di reclusione. Associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, falsificazione e vendita di banconote false i reati contestati nell’ambito dell’operazione di polizia “Carmen” risalente al 2009.

Lo hanno arrestato ieri pomeriggio, intorno alle 18, per il reato di evasione. I poliziotti delle Volanti lo hanno sorpreso in un garage intento a foderare un sedile per motociclo. Bombaci Carmelo, messinese, 35 anni, era sottoposto al regime degli arresti domiciliari dal maggio scorso, quando fu arrestato insieme ad altre 34 persone, tra cui 26 raggiunte da ordine di custodia cautelare in carcere e … Continue reading Polizia, un arresto per evasione. Grazie alle telecamere evitava i controlli »

Parte la stagione congressuale della Cisl di Messina. La prima federazione a rinnovare la propria segreteria è la FNS, Federazione Nazionale della Sicurezza, che raggruppa i Vigili del Fuoco e gli agenti di Polizia Penitenziaria. Il congresso si terrà venerdì 20 gennaio, alle 10, nell’Aula Didattica del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Messina in via Salandra. Saranno presenti il segretario regionale della Fns Cisl, Domenico … Continue reading Cisl Messina, venerdì parte la stagione dei congressi »

Carmen Consoli – Confusa e felice, 1997   La trentaduesima posizione nella classifica di Rolling Stone dei cento dischi italiani più belli potrebbe essere un ottimo biglietto da visita. In realtà, il secondo di Carmen Consoli non è un disco perfetto (e infatti i fan più integralisti gli preferiscono il successivo, “Mediamente isterica”). “Confusa e felice” è il disco perfetto per il 1997, per un’atipica cantante siciliana che a Sanremo ha l’ardire … Continue reading Cinque dischi grazie ai quali Catania è stata la patria del rock negli anni ’90 »

Monsignor Calogero La Piana travolto dallo scandalo. L’ex capo della curia di Messina e Lipari al centro di un’inchiesta dell’Espresso con rivelazioni scioccanti: un arricchimento personale e la relazione omosessuale dichiarata in una lettera dal presunto compagno. Intanto la curia di Messina non vuole commentare: “Non abbiamo nulla da dire su questa campagna diffamatoria – così la definisce Padre Lonia, responsabile della comunicazione – Abbiamo appena … Continue reading Calogero La Piana, le rivelazioni dell’Espresso travolgono l’ex capo della Curia di Messina »

 I dipendenti di Messinambiente assaltano il Comune dopo la notizia dell’imminente fallimento della municipalizzata. La ferale notizia è stata recapitata dall’ufficiale giudiziario martedi 17 gennaio, negli uffici di via Dogali: sarà il presidente della seconda sezione civile del tribunale di Messina, Giuseppe Minutoli, a scrivere il futuro della partecipata che per il Comune di Messina si occupa di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Nel frattempo, in aula è in discussione … Continue reading Messinambiente, dipendenti all’assalto di Palazzo Zanca »

Grande festa per la riapertura della Scuola Leopardi dopo un mese e mezzo di chiusura per supposte gravi carenze strutturali e inidoneità antisismica. Presenti genitori, il corpo docente e il sindaco di Messina Renato Accorinti. Ma i più felici erano gli studenti.    La scuola, chiusa il 22 novembre, potrà riaprire per sessanta giorni con l’eccezione della palestra e di due aule didattiche, che resteranno “off … Continue reading Riapre la Leopardi, è festa. C’è anche Accorinti »

L’assessore regionale alla Famiglia ha “piantato in asso”, per un’imprevisto,  un ragazzo di 39 anni che da 30 è paralizzato dal collo in giù. Convocato a Palermo, il tetraplegico ha raggiunto l’assessorato per partecipare a un incontro di vitale importanza ma al suo arrivo non ha trovato nessuno. Leggi la notizia: http://palermo.repubblica.it/cronaca/2017/01/18/news/il_tetraplegico_senza_assistenza_la_regione_lo_convoca_ma_gli_da_buca-156234946/