MESSINA. La Sezione di Messina dell’Associazione Italiana Giovani Avvocati ha salutato il presidente uscente Ernesto Marcianò, che ha condotto l’associazione nel difficile biennio 2019-2021. “Anche l’avvocatura si è scontrata con le difficoltà che la pandemia ha causato. Nonostante ciò – si legge in una nota – l’azione della sezione non si è mai fermata continuando a sostenere battaglie in favore della giovane avvocatura con un occhio sempre attento alla formazione e all’aggiornamento”.

Lunedì l’avvocato Marcianò, dopo aver ringraziato l’ufficio di presidenza e i consiglieri che lo hanno accompagnato e sostenuto con fiducia e costanza, ha presentato all’Assemblea il nuovo presidente, l’avvocato Luigi Azzarà. Il neo presidente, intenzionato a proseguire nell’impegno formativo che ha sempre contraddistinto l’attività della sezione, ha auspicato un maggiore dialogo fra i protagonisti della politica forense nell’interesse di tutta l’Avvocatura.

Presentata anche la nuova squadra che accompagnerà il presidente Azzarà nel biennio 2021/2023 e che vede Enrico Capizzoto come vice presidente, Sara Marino Merlo come segretario e Mirko Ferrara nel ruolo di Tesoriere.

Tra gli altri membri del nuovo direttivo i consiglieri Ketty Terranova, Laura Pergolizzi, Giuseppe Musolino, Liliana Ingiaimo, Marialaura Magazzù, Marco Carone, Nancy Donato, Gabriella Coppola, Mara Bruzzaniti, Giuseppe Cannistrà.

I consiglieri nazionali Enza Bontempo, Giuseppe Magaudda, Alessio Mento, la coordinatrice della Consulta dei praticanti Giulia Mannuccia e il responsabile dello Sportello del praticante Massimo Parisi.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments