MESSINA. Non sarà la sua tappa, quella da Pedara a Messina: percorso per passisti e finale in volata, difficilmente Vincenzo Nibali darà ai suoi tifosi la soddisfazione di tagliare il traguardo a braccia larghe e sguardo al cielo. Poco male: Messina è lo stesso pronta ad accoglierlo in un abbraccio caldissimo e colorato di rosa..

Le strade degli ultimi km prima dell’arrivo della quinta tappa sono costellate di striscioni, bandiere e riferimenti al campione dello Stretto, già vincitore del Giro nel 2013 e nel 2016. Come in una di quelle favole da bambini, Nibali passerà di fronte al negozio dei suoi genitori, quasi a chiudere un cerchio. Emozionatissimi papà Salvatore e mamma Giovanna: “E’ un sogno, una cosa fuori dal comune. E chi se lo aspettava?”, ripetono in continuazione.

Tutt’intorno, la città è rosa: oggi c’è solo Vincenzo Nibali, lo Squalo dello Stretto.

 

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments