In piazza per dire “no” al razzismo

 

Prenderà il via alle 16:00, alla Galleria Vittorio Emanuele, il presidio promosso dal collettivo “Studenti Indipendenti Unime” e dalle organizzazioni studentesche “Link” e “Unione Degli Studenti” per dire “no” ad ogni tipo di fascismo ed esprimere la loro solidarietà alle vittime di attacchi razzisti e xenofobi.

Il presidio si svolgerà in contemporanea con la manifestazione nazionale di Macerata organizzata in seguito alla sparatoria ai danni della comunità di immigrati. I fatti si sono verificati lo scorso 3 febbraio, quando il 28enne Luca Traini, militante di estrema destra, ha seminato il panico fra le vie della città sparando dei colpi di pistola dalla propria auto e ferendo sei persone, tutti stranieri.

Ad aderire al presidio anche i circoli Arci della provincia di Messina, che raccoglieranno delle firme per sostenere la petizione “mai più fascismi”.

 

 

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments