Castanea, divampano le fiamme dalle 15.30

Il secondo incendio dopo quello dell'Annunziata di lunedi. Fiamme vicine all'abitato, vigili del fuoco presenti sul posto, nessun problema per persone e abitazioni

 

MESSINA. Un vasto incendio si è sviluppato, a partire dalle 15.30, in contrada Frischia a Castanea, nei pressi dell’ex scuola, e si è avvicinato all’abitato. Già in azione i pompieri con tre autobotti, che hanno operato dall’interno delle abitazioni, allontanate dalle abitazioni per il fumo: i vigili del fuoco spiegano comunque che non c’è pericolo per persone e abitazioni, e che le fiamme possono essere circoscritte senza troppe difficoltà.

Sul luogo, oltre ai Vigili del fuoco, ci sono anche i Carabinieri, e la Protezione civile. E’ il secondo grosso incendio in tre giorni: lunedi era andata a fuoco la collina tra la contrada Conca d’oro all’Annunziata e il villaggio di Paradiso.

Secondo il sito della Protezione civile di Barcellona, la zona tirrenica è attualmente interessata da vari roghi che stanno incessantemente impegnando diverse squadre di Vigili del Fuoco nelle frazioni di Calvaruso, Castanea, Gesso, Rodì Milici, Serro e a Villafranca Tirrena e Barcellona Pozzo di Gotto.

(Immagine di copertina tratta dal profilo Facebook della Protezione civile di Barcellona)

Lascia un commento

avatar
400