Cinque cose da fare questo sabato a Messina

Guida pratica per indecisi, ritardatari e tiratardi: tra sacro (i preparativi per l'infiorata ed un museo in una chiesa), profano (funereo heavy metal) e la festa per la Messina che si ama

 

LovMe Fest, la festa per chi ama Messina

 

Il “LovMe Fest 2018”, quarta edizione della kermesse culturale, artistica e musicale ha preso il via alle 9 di questa mattina a Villa Dante, per il secondo anno consecutivo, e continuerà sino a notte fonda.

Le oltre 12 ore dell’evento saranno caratterizzate da esibizioni artistiche e musicali all’insegna del talento e della creatività; non mancano le mostre fotografiche, di pittura e scultura, le attività di diverso genere da quelle sportive a quelle culturali, l’area bambini e quella per gli amici a quattro zampe. Oltre il consueto info point, previste delle area ristoro food and beverage, il tutto all’insegna dell’ecosostenibilità, del riciclo e del riuso. Come nelle passate edizioni, LovMe Fest è un’iniziativa free entry e sono previste quattro diverse entrate ed uscite: lato viale San Martino, via San Cosimo, via Catania e piazza Dante Alighieri.

Sono stati allestiti tre diversi palchi: dj zone, live stage e musica elettronica.

La “via degli artigiani”, invece, è dedicata alle esposizioni di artigianato. All’interno di Villa Dante sono presenti anche i seguenti stand: “Donare è vita”, Aism, Società di mutuo soccorso Cesare Pozzo, “Maxgreenhemp” smoke 4:2, Emergency Messina, AEGEE Messina, Croce Rossa, Mop – Messina Olymparty. Il grande spazio verde cittadino ospita anche l’area di tiro con l’arco “Fuochi di Valyria”, l’area sport e giochi di strada “Fare per cambiare” e l’area scout.

Pagine: 1 2 3 4 5 Pagina successiva

Lascia un commento

avatar
400