PALERMO. Avrebbero violentato una diciassettenne con disabilità fisica e psichica. Sono 4 i palermitani accusati di violenza di gruppo, commessa lo scorso dicembre in un parcheggio sotterraneo. Tutti gli indagati all’epoca dei fatti erano minorenni. Per due di loro (di 17 e 18 anni) è prevista la custodia cautelare in carcere, mentre per gli altri (di 16 e 17 anni) il collocamento in comunità. Le indagini sono state condotte dalla Squadra mobile del capoluogo siciliano.

Tre fra gli indagati hanno precedenti per reati contro il patrimonio e uno di loro anche per lesioni personali; due sono stati segnalati per assunzione di sostanze stupefacenti. Gli investigatori hanno visionato i filmati delle telecamere del parcheggio e quelle della zona e hanno acquisito i tabulati telefonici della ragazza e dell’unica persona a lei nota del gruppo degli aggressori (Fonte Ansa).

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments