MESSINA. Sarà uno dei temi più dibattuti della campagna elettorale, a fronte dei dati impietosi che certificano il grande esodo dalla città: una emorragia continua (lievemente contenuta dal fenomeno del “south working”) che non accenna a placarsi. A proporre una soluzione per coinvolgere i tanti messinesi costretti ad emigrare è il candidato sindaco del centrosinistra Franco De Domenico, che nella conferenza stampa di stamani ha ipotizzato l’istituzione di una “VII Circoscrizione” per i cittadini fuorisede: uno spazio virtuale in cui ci si potrà registrare e partecipare, a distanza, alle scelte amministrative della città. “L’obiettivo – ha spiegato De Domenico – è dare loro la possibilità di essere consultati al pari degli altri quartieri. Si tratterà di un indirizzo politico e di confronto, che permetterà di sentirsi parte integrante della collettività”.

La simbolica VII Circoscrizione potrebbe essere uno dei strumenti presenti nell’App annunciata stamani in conferenza stampa, concepita per favorire il rapporto fra cittadini e pubblica amministrazione.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments