MESSINA. Arriverà un parco giochi inclusivo a villa Dante: il comune di Messina approva il progetto esecutivo ed il finanziamento per un’area gioco all’interno del parco cittadino che prevede la realizzazione di cinque postazioni ludiche (molle, albero rotante, altalena, casa gioco e mini labirinti), che possono essere utilizzate sia da bambini normodotati che da bambini con disabilità motorie, dell’udito, e della vista, “in quanto progettate per facilitarne l’uso”, spiega il progetto. Il numero di bambini che potranno giocarci insieme è stimato in dodici contemporaneamente, e l’estensione dell’area da attrezzare è di circa 200 metri quadrati. Il parco costerà 65mila euro: di questi, l’Assessorato Regionale della Famiglia e delle Politiche Sociali e del Lavoro ne garantirà 42.500, quindi la quota di finanziamento del comune di Messina sarà di poco meno di 23mila euro.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments