“Sicilia, il Paradiso in terra”. È questo lo slogan per promuovere l’immagine turistica della Sicilia pensato dal Governatore Nello Musumeci, che nel corso di una conferenza stampa alla Borsa Internazionale del Turismo, in corso a Fieramilanocity, ha proposto l’idea di un marchio unico per l’attività promo-pubblicitaria della regione. “Serve un coordinamento, una rete. Non è possibile – ha osservato – che la Sicilia debba affidarsi all’autonomia di tanti attori pubblici e privati”

“Stiamo promuovendo i comuni perché acquisiscono titoli e dopo Palermo puntiamo su Agrigento come capitale della cultura del 2020. Il governo darà un milione di euro agli enti che conquisteranno titoli. E il primo milione lo incasserà Palermo”, ha aggiunto Musumeci, che nel 2018 prevede un incremento del turismo del 20 per cento in più: “Ci guardano con interesse anche quelli che amano vacanze lontane dal caos e da contaminazioni di grandi flussi turistici”.

La Borsa Internazionale del Turismo è stata inaugurata domenica 11 febbraio e rimarrà aperta sino a oggi. Organizzata da Fiera Milano fin dal 1980, tra esposizioni, convegni e seminari porta nel capoluogo lombardo operatori turistici e viaggiatori provenienti da tutto il mondo, generando grossa attrattiva e notevoli ricadute socioeconomiche.

 

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments