MESSINA. Si svolgerà domenica 11 Febbraio il dodicesimo appuntamento con “Territori vivi”, l’iniziativa della Pro Loco Messina Sud che promuove in rete alcuni dei siti culturali poco conosciuti della zona sud di Messina.

Dall’imponente Forte Cavalli – Parco Museo Storico della Fortificazione Permanente dello Stretto di Messina, che offre un panorama storico e naturalistico unico sulla città, fino all’originale Mostra d’Arte Contemporanea ed Etnoantropologica di Villa Melania, nata all’interno di due ex capannoni industriali e una casa del 1911 nell’area confinante con l’area archeologica dimenticata di Pistunina.

Per passare quindi a Palazzo Mondio di Contesse, che con i suoi elementi architettonici e opere artistiche rievoca la memoria di famiglie nobili e fatti significativi della storia cittadina, fino al a Chiesa Normanna di Santa Maria immersa nel verde della vallata di Mili. Senza dimenticare l’Ecomuseo del Grano di San Filippo Superiore, spazio espositivo che racconta la cultura contadina e la storia dei mulini ad acqua, attivi fino agli anni cinquanta del secolo scorso, lungo il torrente San Filippo.

Sono i siti culturali che la Pro Loco Messina Sud, associazione iscritta all’albo regionale delle Pro Loco Siciliane, ha messo in rete ad un anno dall’avvio del  progetto. Domenica 12 Febbraio 2017, partiva infatti il primo evento di apertura in rete  (ogni seconda domenica del mese e nello stesso orario) dei primi di siti di Forte Cavalli e Villa Melania. Un esperimento che ha favorito lo scambio di numerosi visitatori e ha consentito di promuovere i due siti come un’unica offerta turistica e culturale.

 

 

Nel corso di questi mesi, la rete dei siti e degli enti coinvolti è andata via via allargandosi. Nelle ultime domeniche, infatti,  oltre a Forte Cavalli e Villa Melania, è possibile visitare anche Palazzo Mondio e la Mostra del Grano di San Filippo Superiore gestita da Nino Bebba della Cooperativa Mielograno.

Le attività delle associazioni e degli enti coinvolti nel progetto non si limitano soltanto ad aprire e rendere fruibili i siti, ma mirano anche a trasformarli in spazi di socialità e aggregazione per la cittadinanza e offrire nuovi e alternativi itinerari per i turisti. Durante le giornate vengono proposti ad esempio: eventi di home restaurant nelle case degli abitanti dei villaggi, incontri del gruppo d’acquisto solidale ‘’Le Ammacie Sociali’’, performance artistiche, laboratori artigianali e teatrali.

Anche domenica prossima, dunque, grazie a ‘’Territori Vivi’’ sarà possibile scoprire il territorio della zona sud della città di Messina, trovando aperti allo stesso orario, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, Forte Cavalli, Villa Melania e l’Ecomuseo del Grano di San Filippo Superiore; mentre su prenotazione, al raggiungimento di un minimo di 15 partecipanti e in orari da concordare, sarà possibile visitare anche Palazzo Mondio di Contesse.

Le  informazioni sulle modalità di partecipazione all’iniziativa sono disponibili nella pagina dell’evento facebook: https://www.facebook.com/events/1981928978731984/, oppure potranno essere richieste contattando direttamente l’Associazione Pro Loco Messina Sud: prolocomessinasud@gmail.com, Mobile/WhatsApp: 349607499 .

 

 

 

 

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments