MESSINA. Sono trascorsi 365 giorni dalla scomparsa di Nino Cucinotta, morto all’età di 42 anni il 6 dicembre del 2022: una perdita improvvisa e prematura che ha ridotto in brandelli il cuore delle tantissime persone che gli volevano bene, e che lo ricorderanno oggi pomeriggio, alle 18, con una messa al Savio.

Imprenditore e ristoratore molto conosciuto in città, tra i più apprezzati animatori della vita notturna messinese, fu fra i fondatori del Retronouveau, live club di via Croce Rossa. Negli anni successivi ha gestito anche il ritrovo La Cicalata, La Tumpulata, a Bologna, e il Dai Dai. 

In sua memoria, lo scorso 5 marzo, giorno del suo compleanno, alcuni fra i suoi amici più cari hanno presentato alla cittadinanza l’Associazione omonima, con l’obiettivo di contribuire a fare qualcosa di bello per Messina, nel nome della cultura e della socialità. Fra gli eventi promossi, l’iniziativa TreNino: tredici serate, in tredici locali diversi, dal 21 Maggio all’11 di Agosto, all’insegna di musica, arte e intrattenimento. A Nino, amico di LetteraEmme, un caloroso abbraccio.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments