MESSINA. E’ partito a Messina il “Progetto culturale di educazione alimentare – A.S. 2016/2017” organizzato dall’Istituto Comprensivo Santa Margherita e dall’Azienda Agricola “Nisinatura” di Fiumedinisi (ME), che produce e commercializza prodotti agroalimentari tipici del territorio promuovendone la qualità e la stagionalità. Obiettivo del progetto è quello di far comprendere, sin dalla tenera età, l’importanza di una corretta alimentazione e di uno stile di vita sano, avvicinando i ragazzi al territorio.

Il progetto è quindi rivolto a formare gli adulti di domani quali persone consapevoli delle proprie scelte alimentari e dell’importanza di consumare cibi sani combattendo così la dilagante obesità. Secondo il Ministero della Salute, infatti, in Sicilia i bambini in sovrappeso sono circa il 23,2% e quelli obesi il 10,2%I ragazzi impareranno in classe a leggere correttamente le etichette alimentari, a conoscere il ciclo di vita di un alimento, il ruolo dell’agricoltore, i prodotti tipici e la stagionalità di frutta e verdura.

«Il Progetto – dichiara Giuseppe Piccolo, Fondatore dell’Azienda Agricola “Nisinatura” – è stato fortemente voluto dalla nostra azienda. Se gli adulti di oggi sono sempre più attenti alla salubrità degli alimenti, è tanto più importante sostenere la formazione delle nuove generazioni affinché crescano come consumatori consapevoli, responsabili e informati». I traguardi raggiunti durante le lezioni in aula e nei laboratori saranno presentati a fine progetto, a maggio, durante un evento finale.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments