ROMA. C’è anche un messinese, il 33enne Claudio Zaccone, tra gli arresti effettuati stamattina a Roma dai Ros dei Carabinieri. In sette sono indagati per aver costituito una cellula eversiva anarco-insurrezionalista, che aveva come base un centro sociale di Roma, il Bencivenga Occupato, a Batteria Nomentana, e puntava a riorganizzare il movimento anarchico.

I sette sono accusati di associazione con finalità di terrorismo ed eversione dell’ordine democratico, atto di terrorismo con ordigni esplosivi e altri reati

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments