MESSINA. Prevenire le discariche abusive sul suolo cittadino e promuovere la raccolta differenziata come abituale pratica di vita. Prenderà il via il 21 aprile il progetto “Pulizie di Privamera”, a cura di Messina Servizi Bene Comune, società in house del Comune di Messina che ha in gestione i servizi di igiene ambientale. Concepita per incentivare la raccolta differenziata dei materiali ingombranti, l’iniziativa si svolgerà settimanalmente in due differenti quartieri cittadini, dove dalle 7 del mattino alle 13 saranno collocati degli “scarrabili” per la raccolta gratuita di materiali ingombranti, elettrici, sfalci e potature. Nei pressi sarà presente inoltre un gazebo informativo per fornire ai cittadini tutti i chiarimenti utili per un corretto conferimento dei materiali post consumo e sulla raccolta differenziata.

“Il progetto – spiega Aldo Iacomelli, neo direttore generale della società – nasce dalla constatazione che, soprattutto in questo periodo, Messina si trasforma in una discarica a cielo aperto, con suppellettili, elettrodomestici e arredi vari depositati nei posti più inverosimili”.

Il primo appuntamento con le “Pulizie di Primavera” si svolgerà sabato 21 nel terzo e nel quarto quartiere: nello specifico, le aree di conferimento si troveranno a Largo Seggiola (IV circoscrizione) e nel Parcheggio Palmara (III circoscrizione).

Sabato 28 sarà invece il turno della I e della VI Municipalità. Il calendario con le date e i nomi delle aree sarà pubblicato sul sito della società e sulla pagina Facebook dell’azienda.

 

Terzo Quartiere:

 

Quarto quartiere:

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments