MESSINA. 317 progetti approvati e finanziati con quasi 21 milioni di euro, a fronte di 1.039 nuovi posti di lavoro. È il bilancio, relativo alla provincia di Messina, dei primi cinque anni di “Resto al Sud”, l’incentivo di Invitalia che sostiene la nascita e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali per persone di età compresa tra i 18 e i 55 anni. Nel
complesso, in tutta la regione, i progetti finanziati sono stati 2.192, e hanno attivato quasi 154 milioni di euro di investimenti sul territorio, creando (o salvaguardato) 8.000 posti di lavoro. In cima alla classifica c’è Palermo, dove sono stati finanziati 699 progetti con oltre 52 milioni di euro, segue Catania, con 334 progetti approvati, finanziati con oltre 24 milioni di euro. Al terzo posto Messina.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments