MESSINA. Due marittimi sono risultati positivi al virus sul traghetto della Siremar che collega la terraferma con le Eolie e nella corsa serale di ieri da Milazzo si è reso necessario sostituire la nave.

Al posto della “Sibilla” è partita, con due ore di ritardo, “L’Isola di Stromboli”, il tempo necessario per reperire un nuovo equipaggio, per Vulcano e Lipari. Per la “Sibilla” è scatta la sanificazione e l’isolamento fiduciario dell’equipaggio.

Fonte Ansa

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments