MESSINA. Mercoledì 9 febbraio  alle ore 10.00 presso il Palazzo del Governo, il Prefetto ed il Presidente della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura stipuleranno due protocolli d’intesa finalizzati a favorire la legalità e la trasparenza dell’attività d’impresa nel territorio della provincia di Messina.

Il primo atto convenzionale prevede che la Camera di Commercio di Messina metta gratuitamente a disposizione della Prefettura una piattaforma informatica denominata Regional Explorer (REX), per favorire, nell’ambito delle rispettive competenze istituzionali, la trasmissione e la fruizione di dati e informazioni attinenti al tessuto imprenditoriale, al fine di prevenire il pericolo di infiltrazione della criminalità organizzata nel tessuto economico sano e diffondere la cultura della legalità fra le imprese e le loro associazioni. Il secondo protocollo d’intesa si pone come finalità quella di promuovere la diffusione e la conoscenza del contenuti e delle modalità di accesso al portale “Open Data Aziende Confiscate”, portale realizzato da Unioncamere e dal sistema camerale in collaborazione con l’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati (ANBSC) al fine di accedere a dati e statistiche aggiornate in tempo reale sulle aziende confiscate alla criminalità organizzata.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments