STROMBOLI. La bellezza dell’Isola di Stromboli farà da cornice al primo Concorso Internazionale di Poesia Inedita, manifestazione ideata e realizzata dal poeta editore Giuseppe Aletti, titolare della omonima casa editrice che ha sede a Villanova di Guidonia (Roma). “Un mix suggestivo di natura e cultura, in un luogo, una vera isola magica, in cui è facile ricercare nuove ispirazioni”.

«Stromboli – spiega Aletti – è un luogo sospeso nel tempo, dove hai il privilegio dell’immersione completa nella natura, che dà un senso più vero al nostro arco vitale. È un luogo che tutti i poeti dovrebbero vivere almeno una volta nella vita».

I partecipanti al “Concorso Internazionale di Poesia Inedita Isola di Stromboli” dovranno inviare da una a tre poesie inedite entro il 3 aprile 2023 (farà fede il timbro postale della data di partenza). La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Si possono inviare anche poesie in vernacolo. Per gli autori minorenni è prevista l’apposita sezione “I Germogli Autori in divenire“. La cerimonia di premiazione si terrà in un fine settimana del mese di giugno 2023, nel corso di una manifestazione alla presenza dei presidenti di Giuria: Giuseppe Aletti e Hafez Haidar.

Al vincitore assoluto andranno 500 euro per visitare, in un fine settimana, l’Isola di Stromboli: il viaggio comprenderà anche un giro in barca per fare il giro dell’isola e vedere la Sciara del Fuoco. A seguire, gli altri premi saranno: un docufilm sulla vita del poeta e una produzione poetica da girare sempre nella magica isola.
“La partecipazione all’Estemporanea di Poesia con un testo dei partecipanti; manifestazione che sarà riproposta per questa occasione esclusiva: ispirandosi a una delle tre tracce poetiche che saranno indicate la mattina, il vincitore potrà passare tutta la giornata in giro per l’Isola di Stromboli, tra le suggestive spiagge, i panorami mozzafiato, la vie silenziose del borgo, per essere ispirato nella scrittura di una poesia in estemporanee da leggere nel pomeriggio dinanzi a una giuria tecnica e popolare. Una visita nella casa laboratorio e museo dello scultore Salvatore Russo, definito da Giuseppe Aletti “Lo scultore della lava”; l’artista lavora, infatti,solo pietre laviche fuoriuscite dal cratere del vulcano Stromboli”.

«Trovo che questo concorso sia una grande opportunità per la mia isola. Stromboli – dichiara Russoregala tanta energia e tanta ispirazione. E’grazie a questo che io sono riuscito a scolpire ed avere sempre nuove idee. L’unione dei quattro elementi fa diffondere nel corpo un’emozione che non saprei spiegare a parole ma che permette di creare qualcosa che la mente non avrebbe avuto modo di generare da sola. Spero che i partecipanti al concorso sappiano abbracciare quest’isola che sono sicuro regalerà loro tante emozioni per comporre nuove poesie».

Altri riconoscimenti saranno: una pubblicazione monografica gratuita con introduzione critica a cura di una grande firma a scelta tra Giuseppe Aletti, Alessandro Quasimodo, Hafez Haidar, Francesco Gazzè, Alfredo R. Mogol, Cosimo Damiano Damato. Addetto stampa personale che seguirà l’autore per due anni, con quindici articoli garantiti sulla stampa nazionale e locale, soprattutto della città di appartenenza. Un format televisivo di 22 minuti in cui saranno intervistati da Alessandro Quasimodo o Hafez Haidar. Un audiolibro nella Collana Le Perle – Edizione Quasimodo, che permetterà di far ascoltare le poesie dalla voce di Alessandro Quasimodo. Il videocorso di scrittura poetica “La Nuova Era della Poesia”, ideato e condotto da Giuseppe Aletti, da trent’anni dedito alla scrittura poetica, alla divulgazione e formazione della scritta parola e del verso in particolare. Riconoscimenti per i primi dieci classificati saranno di grandezza diversa, in relazione al posizionamento nella classifica definitiva.

Per maggiori informazioni e dettagli: https://rivistaorizzonti.net/concorso-di-poesia-inedita-isola-di-stromboli.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments