MESSINA.  Non smette di far discutere lo “scontro a distanza” fra Cateno De Luca e Dino Bramanti dopo lo strano “patto di non belligeranza” annunciato nelle scorse settimane e smentito nei fatti già a distanza di poche ore dall’incontro. A commentare le recenti polemiche sul centro Neurolesi, dopo le accuse lanciate dall’ex primo cittadino di Fiumedinisi nei confronti del candidato del centrodestra, è Pippo Trischitta, che annuncia una conferenza stampa, fissata per sabato mattina, alle 11:30, nel suo comitato elettorale sul Corso Cavour.

«Non credo che l’Irccs Centro Neurolesi sia fuori dall’agone elettorale, così come dichiarato dal direttore generale Angelo Aliquò, a seguito della bagarre scoppiata tra l’on. De Luca e il prof. Bramanti», scrive Trischitta, che si esprime sull’argomento inerente le “strane assunzioni” di cui nei giorni scorsi ha parlato Cateno De Luca, «peraltro goffamente ritirate».

«Se già un mese fa io stesso avevo convocato la stampa per supporre una questione di “opportunità” circa la candidatura di Dino Bramanti, in quanto ancora in quel momento direttore scientifico del Centro Neurolesi e a tutt’oggi componente del Consiglio Superiore di Sanità, adesso, visti gli sviluppi sempre intorno all’argomento Irccs, mi pongo delle domande – spiega Trischitta in una nota – Guardando a ritroso nei mesi precedenti, è nata prima l’ipotesi della candidatura di Bramanti, proposta dal “triunvirato” Genovese-Germanà-Amata oppure è nata prima la proposta di Legge dell’accorpamento tra l’Ospedale Papardo e il Centro Neurolesi – Piemonte?  Il ddl “salva Papardo” è stato poi accantonato, ma nulla di strano se riavviasse il suo iter subito dopo le elezioni».

«Non sembra proprio che l’Irccs – prosegue il comunicato – sia fuori dall’agone politico-elettorale, piuttosto vi è entrato nello stesso momento in cui il prof. Bramanti ha accettato la candidatura a sindaco, sotto la sponsorizzazione di chi ha presentato il disegno di legge – Luigi Genovese, figlio di Francantonio Genovese – nonché dello stesso assessore alla Sanità Razza, presente una quindicina di giorni fa all’appuntamento elettorale del Forum giovani, a sostegno del candidato del Centrodestra”.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments