MESSINA. Roberto Cicala sarà riconfermato alla guida della partecipata patrimonio Spa, nata a luglio del 2019 con l’intento di censire e valorizzare (o dismettere) il patrimonio immobiliare del comune di Messina. La decisione è arrivata oggi sotto forma di decreto da parte del neo sindaco Federico Basile, che rispetto al predecessore Cateno De Luca ha optato (per il momento), per un amministratore unico al posto del consiglio d’amministrazione a tre membri che è rimasto in carica fino ad oggi. Consiglio che probabilmente sarà nominato in un secondo tempo: nel corpo del decreto, infatti, si legge che “in considerazione dell’urgenza di ricostituire l’organo di amministrazione attiva si ritiene opportuno nominare un Amministratore Unico riservandosi di ricostituire il CdA a seguito di avviso di manifestazione di interesse per la selezione dei curricula”.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments