MESSINA. Il progetto NutrimentINPeriferia prosegue con le sue attività e, in questo fine settimana presenterà due importanti eventi. Venerdì 9 dicembre – ore 21 – al Teatro Annibale Maria di Francia, andrà in scena lo spettacolo MEDEA di Luciano Violante, interpretato da Viola Graziosi per la regia di Giuseppe Dipasquale, una produzione Teatro della Città – Catania, un monologo rappresentato per la prima volta nella città dello Stretto. «Mi affascina Medea. Colei che denuncia false opinioni e falsi valori. Euripide le fa dire: “Perché io sono sapiente, questa è la mia sorte: alcuni mi odiano, ad altri appaio ostile – si legge nelle note allo spettacolo. Nel trentennale della strage di Capaci, Luciano Violante, magistrato e già Presidente della Camera dei Deputati, torna ad interrogarsi sul mito attraverso la figura di Medea, che nel suo peregrinare approda nella terra di Sicilia. Un monologo straziante e sublime interpretato da Viola Graziosi, diretta da Giuseppe Dipasquale. La Medea di Violante vuole essere una Madre, Regina, Maga semidivina che compie l’efferato gesto infanticida per sottrarre i figli ad una schiavitù, condannata ad un esilio eterno che rinnova l’efferatezza del suo crimine ad un impietrito Giasone per approdare infine nella terra del fuoco, una terra a tre punte, la Sicilia, per incontrare altri ‘estranei’ che cercano una ragione al lacerante dolore della perdita dei propri figli. Un salto nella contemporaneità che permane nell’alveo di una tragica mitologia e che ha fatto del tragico eccidio mafioso, con l’emblema degli emblemi nella perdita di Giovanni Falcone, un atto dove “Il divino e l’umano si intrecciano perdendo i confini e laghi di sangue si scoprono negli sterminati campi di grano».  Lo spettacolo avrà inizio alle 21 e –  a partire dalle ore 20 – agli spettatori verrà offerto un momento di ristoro con aperitivo.

Domenica 11 dicembre, alla Chiesa di S.Maria Alemanna – ore 19 – si terrà il concerto CORDE DI PASSIONE, musiche eseguite dal vivo dall’Ensemble Macramè con Silvana Urso (arpa), Tiziana Filiti (voce), Alessandro Monteleone (chitarra), Juliano Parisi (chitarra), Mauro Salamone (chitarra), Raimondo Broccio (flauto), Mauro Failla (voce recitante). Suoni, voci e versi poetici si intrecceranno in un momento musicale che attinge dal repertorio classico e tradizionale in eterno dialogo con la poesia.

I due spettacoli chiudono il progetto multidisciplinare “Da Nord a Sud” inserito nel più ampio cartellone NutrimentINPeriferia a cura di Nutrimenti Terrestri in partenariato con Tao Scs. Il progetto è finanziato dal Ministero della Cultura e dal Comune di Messina per eventi di spettacolo dal vivo, grazie a un bando pubblico che il Ministero ha pensato per le Città Metropolitane e il rilancio delle attività culturali nelle periferie. Il costo del biglietto è di 5 euro e le prenotazioni si effettuano esclusivamente tramite messaggio Whatsapp al numero 3517914291 o tramite mail a nutrimentinperiferia@gmail.com

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments