MESSINA. Torna “Notte D’Arte”. Sabato 2 e domenica 3 ottobre palazzi istituzionali, piazze e luoghi di ritrovo ospiteranno mostre ed aventi culturali per dare spazio ad ogni espressione artistica e creativa della città di Messina.

L’edizione 2021, organizzata dall’associazione “Impronte Messina” è patrocinata da Città Metropolitana di Messina; Comune di Messina; Arcidiocesi Di Messina , Lipari , S. Lucia Del Mela; Università di Messina; Museo Regionale Interdisciplinare di Messina; Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Messina; Ordine Degli Architetti  P.P.C della Provincia Di Messina; Fondazione Antonio Presti Fiumara d’Arte; Fondazione Architetti nel Mediterraneo; Ens- Ente Nazionale Sordi sez. prov. di Messina; Rete dei borghi; Cesv – Centro di Servizio per il Volontariato di Messina; Coni; Csen; Fesdir – Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali; Inbar – Istituto nazionale di bioarchitettura.

L’evento – con la direzione artistica di  Marisa Arena, Gianfranco Pistorio, Antonello Arena –  coinvolgerà 12 location cittadine con la partecipazione di centinaia di artisti e performer. L’edizione di quest’anno dedicherà particolare attenzione all’Identità Siciliana e, come consuetudine, avrà come obiettivo quello di divulgare l’informazione sulla sclerosi multipla (associazione ccsvi nella sclerosi multipla Sicilia). Madrina dell’evento è l’attrice Daniela Conti.

L’evento sarà inaugurato sabato alle 19,30 al Palazzo Arcivescovile di Messina ed a seguire, alle 20,30 a Palazzo Zanca. Le manifestazioni conclusive alle 22,00 di domenica alla Chiesa dei Catalani.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments