MESSINA. Presentata al Comune la Notte Bianca dello Stretto: Ad illustrarla la consigliera comunale Rita La paglia, promotrice dell’evento in collaborazione con la Città Metropolitana di Messina, Amici del Museo, AMMI, FDV, Banca del Tempo, Confcommercio Messina, Fidapa Messina, Fidapa Messina Capo Peloro, Slow Food Valdemone, Lions Messina Host, LEO Messina Host, Soroptimist Club Messina, Duo, Compagnia d’Armi Rinascimentali della Stella e Associazione Messinese Motorismo e Spettacolo.

Il progetto si ispira al mare ed al cielo azzurro dello Stretto di Messina e simbolicamente al manto della Madonna Assunta della Vara. L’intento della manifestazione è implementare la cultura, l’identità e la valorizzazione del patrimonio storico di Messina, coniugando tradizioni, folklore, arte, cultura e spettacolo per una notte ricca di emozioni, per riappropriarsi, attraverso il divertimento, delle origini e della storia della nostra terra. L’evento tingerà di azzurro ritrovi e monumenti del centro storico e nella notte si susseguiranno suoni, immagini, colori, concerti, performance teatrali, installazioni, mostre e spettacoli. Per consentirne lo svolgimento, dalle ore 16.30 di sabato 12 sino all’una di domenica 13, saranno vietati sosta e transito veicolare in via Argentieri, tra le vie Consolato del Mare e San Camillo. 

Di seguito il dettaglio delle manfestazioni.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments