MILAZZO. Spacciandosi per un poliziotto e millantando amicizie importanti all’interno dell’azienda ospedaliera, aveva promesso alla “vittima” un posto di lavoro all’ospedale di Milazzo in cambio di 1400 euro. L’uomo però non è caduto nel tranello e ha chiesto aiuto ai poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza, che al momento dello scambio della cifra pattuita hanno arrestato in fragranza di reato il 68enne messinese Santo Grasso. Il malvivente, con precedenti specifici, si trova adesso agli arresti domiciliari e sarà giudicato con rito direttissimo. La Polizia indaga su possibili altri casi in cui l’arrestato avrebbe truffato altre vittime con le stesse modalità.

Il gip di Barcellona non ha convalidato l’arresto di Grasso, l’uomo è dunque tornato in libertà, sottoposto soltanto all’obbligo di firma.

Grasso è difeso dall’avvocato Paola Rigano.

 

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments