MESSINA. Servizi sociali del Comune di Messina nel mirino di Cateno De Luca. Il candidato a sindaco, il 12 Marzo alle 10, nella sua sede elettorale, illustreranno in conferenza stampa i dati sulla gestione, sui bandi e sulle fonti di finanziamento non utilizzate da Palazzo Zanca per non aver partecipato o utilizzato le relative risorse. Ad affiancarlo,  gli assessori designati Alessandra Calafiore (Politiche sociali) e Salvatore Mondello (Infrastrutture),

In particolare, saranno analizzati i dati dei Servizi Sociali per l’assistenza ad anziani e disabili e gli interventi previsti per asili nido, disoccupati, senza tetto, immigrati. Si discuterà delle politiche attuate per il modello di gestione attuale e i relativi costi, il numero di utenti dei singoli servizi e addetti nei servizi. Si valuteranno le risorse investite negli ultimi cinque anni, i bandi pubblicati nel settore, le fonti di finanziamento non utilizzate dal Comune per non aver partecipato o utilizzato le relative risorse, il numero ed ubicazione delle infrastrutture. Si prospetterà quindi un nuovo modello di gestione per rendere efficienti e utili i servizi ed operare al meglio per l’inclusione sociale e per fornire adeguati aiuti ai diversamente abili, le persone indigenti e anziani.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments