MESSINA. Il Mu,Me., Museo regionale di Messina, sarà aperto durante le vacanze di Natale. Non si tratta di una conseguenza delle disposizioni del nuovo assessore regionale ai Beni Culturali, Vittorio Sgarbi, ma di una prassi che si è ormai consolidata con la direzione di Caterina Di Giacomo, che è alla guida del Polo Museale. Infatti, il Mu.Me., ogni qual volta una festività coincide con il lunedì, il giorno di chiusura, apre le sue porte durante la mattina. Così, sia il 25 dicembre che il primo gennaio sarà possibile visitare le collezioni, uniche nel loro genere, che offre la nuova sede, aperta nella sua interezza lo scorso mese di giugno. Ricapitolando, il Museo sarà visitabile anche nei giorni più caldi delle festività: 24, 25, 26, 31 dicembre e 1 gennaio.

 

Per restare in tema natalizio, il Mu.Me. offre due “Adorazione dei pastori” importantissime dal punto di vista storico-artistico: quella, più celebre, realizzata da Michelangelo Merisi da Caravaggio e l’altra, meno nota al grande pubblico, dipinta nella prima metà del Cinquecento da un altro “Caravaggio”, Polidoro Caldara, il quale portò il verbo della pittura di Raffaello a Messina e in Italia meridionale.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments