MESSINA. «Nel nostro Paese la partecipazione attiva delle donne alla vita politica non è in trend con il resto d’Europa. In media, dal 1976 – anno di ingresso di Tina Anselmi in CdM – le donne ministro in Italia sono state il 10% e, ad oggi, in Parlamento, il numero di donne che siede tra Camera e Senato non supera il 35%, nonostante esse rappresentino la maggioranza dei cittadini, in riferimento al genere». A spiegarlo è Antonino Mangano, ideatore del progetto “Politica Donna”, un ciclo di workshop tematici destinato a 20 giovani donne, dai 18 ai 30 anni, sostenuto e sviluppato da un team di professioniste, volontarie e imprenditrici a partire dal 29 gennaio.

«Il ventaglio di temi che saranno trattati abbraccia le politiche europee, l’europrogettazione, la comunicazione politica, l’imprenditoria femminile e tutti i temi correlati – continua Mangano – In un momento storico nel quale la rappresentanza politica femminile viene mortificata (considerando anche la composizione della Giunta di Governo della nostra Regione) la risposta che pare più efficace è l’organizzazione di incontri realizzati da donne per le donne».

«Politica Donna nasce come hub di competenze, dove specialiste condividano conoscenze e informazioni dei loro settori con le partecipanti al corso, permettendo di creare un ambiente aperto al confronto, all’interazione, all’apprendimento e allo sviluppo di competenze – specificano le tutor del progetto – Il fine è quello di aiutare le giovani donne a intravedere possibilità di carriera nell’ampio settore della politica, intesa come amministrazione, apertura al contesto professionale europeo o all’imprenditorialità sostenibile».

Sono diversi i nomi che si alterneranno negli appuntamenti settimanali che animeranno il percorso formativo (che si svolgerà a distanza nel rispetto delle normative Anti-COVID), ospitando sia professioniste locali che di altre parti d’Italia, tra cui Daniela FaccioliEleonora Urzì MondoAntonella Sforza e Chiara Venuto, con la partecipazione di ospiti internazionali che aprano il contesto messinese alle influenze ed esperienze al di là dei confini italiani, il tutto moderato da Lavinia Tonello.

Ulteriori informazioni possono essere reperite sulla Pagina Facebook ufficiale Politica Donna, e sull’omonimo profilo Instagram, oltre a poter inoltrare la propria candidatura per la partecipazione all’indirizzo scuolapoliticadonna@gmail.com.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments