MESSINA. Un boato è stato avvertito intorno alle 20, poco prima della chiesa di Grotte. A crollare le mura di una vecchia abitazione già in fase di demolizione, si trattava di una delle tipiche abitazioni di pescatori della zona.

Nel momento del crollo, anche a causa della serata proibitiva, non c’era nessuno nelle vicinanze. L’unico danno a terzi che si è registrato è stato il lunotto sfondato di un’auto posteggiata nei paraggi. L’abitazione era cinta da una rete di protezione sulla facciata a segnalazione dei lavori in corso. Accanto, da entrambi i lati, altre due case di simile costituzione, che non sembrano aver riportato danni.

Testimoni riportano un gran boato e polvere e detriti che si sono sollevati dal luogo del crollo. Sul posto, dopo diverse segnalazioni, si sono portati i Vigili del fuoco.

 

 

 

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments