MESSINA. Si è consumata questa mattina una tragedia sul lavoro a Maregrosso: un operaio è deceduto in un cantiere privato. Si tratta di un contabile cinquantenne, G. M., che ha perso la vita con dinamiche ancora da chiarire, anche se dalle prime indiscrezioni sembra che sia stato colpito in testa da una pressa, rendendo inutili i tentativi di soccorso: l’uomo è giunto in ospedale già senza vita. Sul luogo è arrivato il magistrato di turno per gli accertamenti di turno, mentre sono state avviate le indagini della polizia.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments