MESSINA. Sarebbe dovuta essere temporanea, dal 15 luglio fino al 30 settembre, invece l’isola pedonale di via Camiciotti, la traversa che arriva all’istituto tecnico industriale Verona Trento tra le vie Giordano Bruno e Ugo Bassi, sarà in vigore fino alla fine dell’anno. Lo ha deciso l’amministrazione di FRederico Basile, con una delibera di giunta che giustifica il provvedimento come una misura per “supportare le attività commerciali danneggiate dall’emergenza covid e dalla crisi energetica”. La delibera di luglio, riportata integralmente in quella di proroga, accoglieva una richiesta di Confesercenti di fine giugno, per dare la “possibilità, per gli esercenti delle attività commerciali di somministrazione di alimenti e bevande operanti nel suddetto tratto di strada, di ampliare l’occupazione del suolo pubblico a favore della clientela”. Secondo la delibera, la giunta ritiene che “Via Camiciotti, nel tratto compreso tra le Vie Giordano Bruno e Ugo Bassi, non svolge una significativa funzione per la circolazione veicolare tale da non poter essere pedonalizzata temporaneamente e in via sperimentale”. La strada era già stata pedonalizzata gli scorsi anni come misura per agevolare la ripresa economica dei locali nella fase post chiusura causa covid. Salvaguardato, ovviamente, l’accesso ai veicoli adibiti al servizio di persone invalide.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments