MESSINA. “Fare chiarezza sui componenti dell’associazione Indietrononsitorna che sostiene Renato Accorinti“. È la richiesta del capogruppo di Forza Italia Pippo Trischitta, che ha presentato un’interrogazione scritta al primo cittadino di Messina. “Premesso che molti interventi dell’associazione  –  si legge nel documento – sono stati fatti propri, in Consiglio, dalla consigliera Lucia Fenech, e che uno dei fondatori, Elio Nibali, era stato nominato assessore nel 2015, chiedo al sindaco di Messina di chiarire se componenti dell’associazione siano stati nominati in società partecipate ed organismi comunali di qualsiasi tipo o abbiano ricevuto incarichi professionali di natura legale o tecnica, ed in caso positivo di chiarire la durata dell’incarico e il relativo costo, considerando inoltre che fra i principi dell’associazione rientra anche la gestione disinteressata della cosa pubblica”. 

“Indietrononsitorna – si legge sul profilo Facebook dell’organizzazione – è un’associazione di impegno civile che sostiene il percorso di cambiamento avviato a Messina dalla Giunta Accorinti, con l’obiettivo di  contribuire alla crescita sociale, culturale ed economica della nostra Città. In linea con quanto previsto dallo Statuto del Comune di Messina, l’associazione di impegno civile Indietrononsitorna sostiene l’effettiva partecipazione dei cittadini ai processi decisionali e all’attività politica ed amministrativa”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments