TAORMINA. Un cartellone nutritissimo, all’insegna del rock, con vette assolute: ecco come si presenta il roster di artisti che si esibiranno al teatro greco di Taormina nell’estate del 2018. Dopo Sting il primo agosto, la cui presenza era stata confermata settimane fa, è il turno di Noel Gallagher, chitarrista e leader degli Oasis, la band che negli anni ’90 dominò in lungo e in largo le classifiche, e diede vita al fenomeno del brit-pop, prima di implodere a causa di insanabili (e inevitabili, per chi abbia anche una minima conoscenza del rock) conflitti tra Noel e suo fratello Liam Gallagher.

Il chitarrista inglese si esibirà il 19 giugno. Prima di lui, il 2 giugno, sarà il turno dei Simple Minds, il cui leader, Jim Kerr, a Taormina è di casa: nel 2010, infatti, aveva acquistato un hotel a quattro stelle, Villa Angela, per farne il suo “buon ritiro”

Altri eventi: il 21, 22 e 23 giugno: Taobuk, 17 luglio Caetano Veloso, 21 luglio Taomoda , 24 e 25 luglio Il lago dei Cigni col prestigioso balletto del Bolshoi di Mosca), 27 luglio Teresa Valery, 28 luglio David Guetta, il 7 agosto Ermal Meta, 18 agosto Gianna Nannini, 19 agosto Negrita, 24 agosto Baustelle, 25 agosto, Max Gazzè, 26 agosto, Renzo Arbore, 31 agosto Fabrizio Moro.

Il primo settembre toccherà al cabarettista Enrico Brignano, l’8 settembre alla tribute band Brit Floyd, 12, 14 e 15 settembre il Gran Galà Rgs, 29 settembre: Rock the Opera (la Filarmonica di Praga, che propone numerose hits tra le quali Queen, U2, Ac/Dc, Deep Purple, Led Zeppelin, Pink Floyd).

Ghiotta anche l’offerta di “Anfiteatro Sicilia 20128”, con Fiorello il 5, 6 e 7 luglio, il 12 e 13 luglio Giorgia, il 2 agosto Joe Balbin, e l’11 agosto, Brian Wilson, leader dei Beach Boys, considerato uno dei musicisti più influenti e geniali di tutto il ventesimo secolo.

EDIT: Una nota dell’organizzazione precisa che è stata assegnata esclusivamente la compatibilità degli spettacoli al sito del Teatro.

Al momento non sono confermati: Simple Minds, Caetano Veloso, Ornella Vanoni & Friends, Ermal Meta, Gianna Nannini, Baustelle, Renzo Arbore e l’Orchestra italiana, Fabrizio Moro, Gran Galà RGS.

La conferma arriverà da parte delle produzioni degli artisti e dell’organizzazione, tramite annuncio alla stampa e contestuale apertura delle prevendite.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments