MESSINA. Resta ancora chiuso l’asilo comunale di San Licandro di cui, dopo i relativi lavori di ristrutturazione derivanti dai fondi Pac e la consegna al Comune di Messina a luglio 2019, non è ancora stata varcata la soglia per la mancata autorizzazione dell’Asp di Messina e qualche altro dettaglio di competenza dei dipartimenti. Pertanto i genitori dei bambini in graduatoria sono pronti alla protesta.

Il plesso è stato ristrutturato secondo le nuove norme di legge e avrà ambienti climatizzati, pannelli solari, locali interni nuovi di zecca, giochi, materiale didattico, mobilia e persino le culle utilizzate per i più piccoli.

Nonostante i vari solleciti di questi mesi, tante famiglie ancora sono rimaste escluse poiché soltanto 20 bambini, dei 48 ammessi, sono stati temporaneamente dislocati nella struttura delle suore di Santa Chiara, che seppur tenuta in buone condizioni, avverte il peso dei suoi anni.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments