MESSINA. Si terrà sabato 19 dicembre, alle ore 9:15, il convegno “L’altra pandemia”, organizzato dall’associazione Orione in collaborazione con l’Università degli Studi di Messina. L’oggetto dell’evento, che verrà trasmesso sul canale Facebook dell’associazione, sarà la pandemia che si consuma silenziosamente e parallelamente a quella da Coronavirus. Fenomeno dalle origini profonde che ha mostrato i suoi segni prima ancora che il virus avanzasse e diventasse principale argomento quotidiano.

“La sanità, il mondo del lavoro e l’economia sono pesantemente segnati da difficoltà dettate da carenza di organico, scarsi investimenti e scarsa capacità di programmazione – si legge nella presentazione del convegno – Il virus, oltre a mettere in luce una situazione già precaria, sta lasciando cicatrici molto profonde su settori già pesantemente danneggiati ancor prima dell’emergenza sanitaria”.

L’incontro affronterà, in tre successivi momenti, le crisi dei settori sanitario, sociale ed economico che si accompagnano alla pandemia. Tali tematiche verranno discusse con l’intervento di illustri docenti dell’Università e di celebri ospiti.

Ad affrontare gli aspetti medico-sanitari, con riferimento alle difficoltà che il sistema sta incontrando nel garantire l’attività ordinaria, saranno: il professore Pietro Navarra, ordinario di Chirurgia Generale dell’Ateneo di Messina e presidente della Società italiana di Ricerche in Chirurgia; e il professore Mario Melazzini, Amministratore Delegato di ICS – Istituti Clinici Scientifici Maugeri, componente del Consiglio di Amministrazione del CNR ed ex direttore generale AIFA.

La tematica relativa alla crisi del settore sociale verrà affrontata: dal professore Pietro Perconti, ordinario d’Ateneo di Filosofia del Linguaggio e Direttore del Dipartimento COSPECS; e da Monsignor Antonino Raspanti, vescovo di Acireale e vicepresidente della Conferenza episcopale italiana.

Infine, si discuterà degli effetti che la pandemia ha avuto sulla già precaria economia e sul mercato del
lavoro con gli interventi: del professore Michele Limosani, ordinario d’Ateneo e direttore del Dipartimento di Economia; e del professore Tommaso Nannicini, Senatore della Repubblica Italiana e ordinario di Economia Politica all’Università Bocconi.

La partecipazione al convegno è valevole per l’assegnazione di 0,25 crediti formativi agli studenti dell’Ateneo. Per ulteriori informazioni, è possibile consultare le pagine social Instagram e Facebook.

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments