MESSINA. Dedicare la sala stampa del Franco Scoglio a Mino Licordari. È la richiesta presentata all’Amministrazione dall’associazione politico culturale “Radici”, che sprona la Giunta a decidere sul futuro degli impianti sportivi “maggiori” in città, su tutti il San Filippo e il Celeste.
«L’Amministrazione – spiegano in una nota – a più riprese ha fatto sapere di essere intenzionata a redigere un bando europeo per affidare le strutture, ammodernizzarle e sgravarsi dei costi di gestione. Confidiamo nella sensibilità dell’assessore al ramo, Pippo Scattareggia, affinché lo sport di Messina ricordi un uomo di sport quale è stato Mino Licordari. A più riprese si è parlato di intitolare al sempre vivo Mino la sala stampa del Franco Scoglio. Sarebbe un gesto di riconoscenza per chi ha dato a Messina una memoria storica e sportiva.  Attendiamo fiduciosi e vigili che lo sport e la cultura possano essere motori trainanti della città», conclude il presidente Fabio Morabito.
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments