MESSINA. Dopo 12 anni la Multisala Apollo lascia l’Auditorium Monsignor Fasola che, dal 1 luglio, verrà chiusa. 

Spiega Fabrizio La Scala, titolare dell’Apollo: “Una scelta aziendale che non deve assolutamente far preoccupare il nostro pubblico, perché non modifichiamo i nostri obiettivi e le scelte di qualità che vogliamo continuare a proporre. Sicuramente dispiace dover chiudere questa sala, che è un punto di riferimento per gli appassionati di cinema, ma i costi di gestione non erano più sostenibili anche in relazione al fatto che si erano resi necessari degli importanti e costosi lavori di risistemazione dell’impianto di aria condizionata e non si è trovato un accordo con la Curia di Messina, proprietaria dell’immobile”.

“La voglia di continuare a lavorare per la nostra città rimane immutata, con la volontà di proporre un’offerta culturale di alto livello. Abbiamo anche deciso di investire nuove risorse economiche e, proprio in queste settimane, stiamo ristrutturando totalmente una delle quattro sale che abbiamo a disposizione con l’intenzione di rinnovarne a breve anche un’altra, per essere in linea con i migliori standard di visione dei film al cinema. Vogliamo farci trovare pronti perché siamo alle porte di una stagione importante, con tanti e prestigiosi titoli in arrivo. Il nostro obiettivo è quello di concentrarci per valorizzare sempre di più i nostri spazi, che rappresentano una casa per tutti i messinesi”, conclude La Scala.

 

Subscribe
Notify of
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments