MESSINA. Cinque punti essenziali in previsione del prossimo mandato, con temi che spaziano dal mare alla trasparenza amministrativa. A presentarli, in conferenza stampa, sono i candidati del M5s al consiglio comunale Andrea Argento, Giuseppe Fusco e Cristina Cannistrà (assessore designato della Giunta De Domenico), che hanno fatto il punto sull’attività svolta in consiglio: “In questi 4 anni abbiamo prodotto 200 atti, di cui 34 sono stati immediatamente attuati anche grazie al supporto del Consiglio comunale che li ha approvati e condivisi con noi. I restanti provvedimenti sono stati atti ispettivi, di controllo, di proposta e anche numerosi solleciti. La nostra è stata politica della partecipazione, perché in questi quattro anni abbiamo inteso il nostro ruolo come portavoce dei cittadini messinesi e, qualunque atto è scaturito dal dialogo con la comunità”, dichiara  Cristina Cannistrà.

“Per noi è stata la prima volta in Consiglio e siamo estremamente fieri del lavoro portato avanti. Siamo stati un’opposizione seria e sana, che ha portato avanti le istanze dei cittadini, nell’esclusivo interesse di Messina. Siamo stati leali nei confronti dei nostri elettori e sempre coerenti con le nostre idee”, dichiara Andrea Argento.

 

“Abbiamo avuto l’onore e l’onere di rappresentare i messinesi: lo abbiamo fatto con passione e impegno, mettendo in campo tutte le nostre competenze, ognuno nel proprio ambito. La nostra è stata un’opposizione produttiva e costruttiva: lo dicono i numeri, le delibere e la quantità degli atti presentati”, conclude Giuseppe Fusco

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments