MESSINA. Cambia location, per la sera del 29 luglio, “Orizzonti – Transizione ecologica e nuove generazioni”, XX edizione dell’Horcynus Festival. Sarà infatti il nuovo Anfiteatro di Forte Petrazza a ospitare, alle 21.00, la performance del pianista italo-brasiliano Marcelo Cesena. 

Il concerto sarà preceduto, a partire dalle 19.00, dalla mostra organizzata con i ragazzi del progetto Se.Po.Pass. che a Messina ha come capofila il Consorzio Sol_E e come partner la cooperativa sociale Lilium, l’associazione di promozione Hic et Nunc e l’ASD Centro di Formazione Sportiva. I ragazzi che hanno partecipato alle attività del progetto riceveranno il pubblico e lo accompagneranno in un percorso attraverso i prodotti realizzati lo scorso inverno nei laboratori di ceramica, sartoria e stucchi. Il progetto Se.Po.Pass (Sentieri, Ponti, Passerelle) è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il Contrasto alla povertà educativa minorile. È rivolto a ragazze e ragazzi fra i 16 e i 18 anni che hanno vissuto esperienze scolastiche difficili e che si trovano in quella che viene tecnicamente definita “dispersione scolastica”. Il progetto propone un percorso di due anni che mira ad accompagnare i ragazzi nello sviluppo delle loro abilità professionali e relazionali ed è finalizzato all’acquisizione di competenze certificate per l’inserimento nel mondo del lavoro.

Dopo la mostra e un momento conviviale, il pianista Marcelo Cesena porterà in concerto, oltre a pezzi del suo repertorio, anche le musiche ispirate dagli incontri che ha avuto con i ragazzi del progetto Se.Po.Pass.

Cesena infatti svilupperà la performance mettendo la propria musica come strumento di espressione delle emozioni e dei desideri dei ragazzi, emersi nel corso dei loro dialoghi.

Il programma completo del Festival, fino al 4 agosto, è disponibile sul sito https://www.horcynusorca.it/. L’ingresso è sempre gratuito, con prenotazione obbligatoria al numero 0909032759. 

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments