Si è svolta ieri sera al “Teatro Orione” di Palermo la finale regionale del Concorso Internazionale “Mad 4 Dance”, manifestazione patrocinata dal Balletto di Palermo.
I ballerini del gruppo hip-hop “Mind Power” della Scuola messinese Studio Danza di Mariangela Bonanno, giudicati da una giuria internazionale, hanno sbaragliato i gruppi concorrenti classificandosi al primo posto dell’importante concorso.

Adesso la squadra dei “Mind Power”, preparati dai docenti Berta, Nikten e Desy, dovrà prepararsi per la finale nazionale che si terrà a Roma il prossimo 14 maggio.

«È stata davvero una grossa soddisfazione. I ballerini sono 14, sono in prevalenza ragazze e hanno un’età media di 18 anni»,  commenta Mariangela Bonanno, che ha fondato lo Studio Danza nel 2003. «La scuola ha due sedi, una sul Boccetta e una in via Fata Morgana. Insegniamo prevalentemente danza classica ma anche tango, hip hop, break dance e un po’ tutte le discipline. Negli ultimi anni a Messina c’è stata una grossa riscoperta del ballo, anche grazie ai tanti talent televisivi. Purtroppo, a fronte di migliaia di scuole in tutta Italia, non esistono sbocchi lavorativi e molti talenti sono costretti ad andare all’estero», spiega l’insegnante, che anticipa il prossimo spettacolo promosso dalla scuola, in patrocinio con il Comune di Messina: ispirato ad “Alice nel paese delle meraviglie”, si  terrà il 20 aprile al Vittorio Emanuele e coinvolgerà gli alunni delle scuole, comprese quelle dei quartieri a rischio.

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments