MESSINA. La porchetta di suino nero dei Nebrodi prodotta dall’allevatore sanfratellano Giuseppe Oriti è il migliore salume di suino nero d’Italia. Il 18 dicembre al centro congressi “La Nuvola” di Roma sono state presentate le tre guide firmate Gambero Rosso e Top Italian Food & Wine e durante la premiazione della “Guida Grandi Salumi 2023” Giuseppe Oriti è salito sul palco per ricevere i tre premi che consacrano la porchetta di suino nero dei Nebrodi come uno dei migliori salumi d’Italia. La porchetta cotta nel forno a legna secondo l’antica ricetta di famiglia ha conquistato il Premio Speciale Gambero Rosso “Miglior salume di suini neri”, il massimo riconoscimento “Le 3 fette” nella Guida Salumi del Gambero Rosso 2023 e la riconferma tra i migliori salumi della GuidaTop Italian Food 2023.

«Un riconoscimento importantissimo- si legge in una nota- quello del Gambero Rosso, che premia le eccellenze che vanno oltre la perfezione e che sono capaci di emozionare, in una Guida di 240 pagine che raccoglie 168 aziende e 402 salumi, disegnando la mappa delle migliori espressioni della salumeria italiana»

«Oggi per noi è il giorno più bello dopo 25 anni di sacrifici -ha commentato Giuseppe Oriti- Sono felicissimo. La nostra porchetta continua a regalarci soddisfazioni perché viene premiata a pieni voti e si conferma uno dei migliori salumi d’Italia e sono orgoglioso di portare in alto il nome della Sicilia e dei Nebrodi»

«Un traguardo molto prestigioso – continua la nota- per l’azienda agrituristica “Il Vecchio Carro” di Giuseppe Oriti e della moglie Eliana Carroccetto sita a Caronia, in provincia di Messina, che da oltre 20 anni è specializzata nell’allevamento allo stato semibrado di maiali neri, razza autoctona del territorio nebroideo, e nella produzione di una porchetta eccellente, pluripremiata in tantissime manifestazioni enogastronomiche»

 

guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments